New product

499,00 €

Spedizione gratuita! Prezzo valido solamente online
Prezzi Iva inclusa, spedizione esclusa . La consegna è prevista in circa 3-5 giorni lavorativi.

Descrizione

Forno a legna in refrattario con Linea CASA MICRO Ø 70 cm  - LA REFRATTARIA

Marca: LA REFRATTARIA

Descrizione

Una linea particolarmente studiata per chi come un tempo ama farsi il pane in casa, la pizza o un buon arrosto.
Lo studio della forma si è ispirato ai forni rustici che erano, una volta, nelle case coloniche: tondi od ovali, tutti con cappa frontale, consentono di avere la brace da una parte e dall’altra il cibo a cuocere. Davvero un forno così ti regala oggi tutto il sapore di un tempo! 

I forni di questa serie sono prodotti con materiali idonei ad un uso casalingo ed hobbistico.

Nel prodotto sono compresi davanzale e sportello con termometro.

 

Dati tecnici

 

Dimensioni forno95 x 80 cm
Misura interna Ø 70 cm
Peso (stimato comprensivo di tutti gli elementi)200 kg
Area piano forno0,40 m2
Minuti per scaldare~ 45
Numero pizze2 / 3
Infornata pane 4 / 6 kg
SEZIONI MINIME DI CANNA FUMARIA SEZIONE TONDA 
Fino ad altezza 2 metriØ 25 cm
Oltre i 2 metriØ 20 cm

SEZIONI MINIME DI CANNA FUMARIA SEZIONE RETTANGOLARE

 
Fino ad altezza 2 metri20x20 cm
Oltre i 2 metri 20x20 cm

Montaggio del forno

  • Sul piano predisposto (assicurandosi che sia perfettamente in bolla) posizionare a secco i mattoni isolanti M 0.45 nello spessore di 6 cm.
  • Procedere al montaggio del forno disponendo sopra il piano isolante preparato precedentemente la parte anteriore destra e sinistra della volta del forno, facendo combaciare le maschiature.
  • Posizionare le piastre che compongono il piano cottura partendo dalla bocca, unendole bene al centro senza cementarle. Se occorre spessorare le piastre con sabbia o terra refrattaria.
  • Completare il montaggio delle restanti parti della volta facendo combaciare le maschiature.
  • Riempire con terra refrattaria lo spazio che rimane tra il bordo del piano cottura e le pareti del forno.
  • Utilizzando la Super malta refrattaria REFRAFIX, stuccare le giunte della volta solo esternamente.
  • Posare uno strato di circa 6/7 cm. attorno al forno utilizzando il granulato isolante refrattario opportunamente miscelato con cemento 32,5, rispettando il dosaggio di 25 Kg. di cemento ogni 100 Kg. di granulato.
  • Ultimare l'isolamento del forno con Vermiculite BPB sino a raggiungere un'altezza sopra la volta di 15/20 cm. È possibile miscelarla con cemento 32,5.
  • Per ulteriori informazioni e poter sciegliere il kit necessario al montaggio del vostro forno.
 
Prima accensione del forno

Dopo aver montato e ben isolato il forno, si pone il problema della prima accensione. Per ridurre al minimo il rischio di venature, cavillature e rotture, si prega di rispettare scrupolosamente i seguenti accorgimenti.

  • Accendere il forno non prima di 4 giorni dalla conclusione del montaggio per permettere alle parti in muratura di consolidarsi e non subire danni causati dalle dilatazioni termiche dovute al riscaldamento.
  • Pre riscaldare il forno per circa 4/6 ore con brace di legna grossa o, in alternativa, carbone di legna, permettendo così l’eliminazione dell’umidità residua dal forno.
  • Portare il forno a temperatura d’esercizio mediante una seconda accensione, molto graduale ed evitando fiammate eccessive, causate dall’utilizzo di molta carta o legna leggera. Spostare periodicamente le braci da un lato all’altro del piano di cottura.
  • Ripetere tali procedure dopo un lungo periodo d’inattività del forno.

Rispettando queste semplici regole avete compiuto una prima accensione a regola d’arte, ottenendo una maggiore durata ed efficenza nel tempo del vostro forno. Occorre sottolineare che eventuali venature o piccole crepe sono una caratteristica dei materiali sottoposti a sollecitazioni termiche, non pregiudicano in alcun modo il corretto funzionamento e le prestazioni del forno.

 

Utilizzo del forno

Scaldare il forno fino a quando le pareti e la volta interne saranno divenute bianche (circa 60 / 90 minuti).
Poiché la maggiore difficoltà è quella di far cuocere bene la parte sottostante dei vostri piatti, ecco alcuni accorgimenti per ottenere sempre ottimi risultati.

  • Cottura a fiamma (pizze, farinate, arrosti, ecc.): spostare le braci e introdurre i tegami posizionandoli dove più a lungo è stato il fuoco. Conoscendo i tempi di cottura dei cibi, evitare che il calore del forno sia eccessivo e non permetta di lasciarvi la teglia per il tempo necessario. Se alla scadenza la parte superiore del piatto deve ancora colorirsi, provvedere ad aumentare la fiamma con alcuni rami secchi.
  • Cottura a calore (pane, focacce, dolci, torte, ecc.): ripulire il piano di cottura eliminando ogni traccia di brace e, se necessario, passare uno straccio umido. Infornare il prodotto da cuocere e chiudere bene lo sportello che riaprirete dopo circa 30 minuti per controllare lo stato di cottura degli alimenti. Per ottenere una cottura uniforme è consigliabile ruotare e spostare i cibi in quanto le parti più vicine ai lati del forno cuociono più rapidamente.

Servizio
Clienti

Tel. 0173 444803 LUN-VEN 8-19
SAB 8-12

Ti consigliamo anche…

Servizio clienti

Tel. 0173 444803

LUN-VEN 8-19   SAB 8-12

ecommerce@mollofratelli.com

Mollostore

Mollostore - P.IVA 03245340041 C.so Canale n. 112 - 12051 Alba (CN)
Tel: 0173 444803 - ecommerce@mollofratelli.com Privacy e cookies